fbpx

Recensione Remmy – Dispositivo anti-abbandono

0

La necessità di viaggi in auto sempre su sicuri per i nostri bambini ha finalmente portato all’approvazione il primo ottobre del 2018 di una legge rivolta all’obbligo dell’utilizzo di dispositivi anti abbandono che permetteranno di contrastare il gravissimo problema dell’abbandono involontario in auto dei bambini, causa purtroppo di tragiche conseguenze di cui spesso veniamo a conoscenza.

Nell’attesa che le procedure di legge arrivino a stabilire le specifiche di omologazione dei dispositivi (l’entrata in vigore della legge che decreterà l’obbligo dell’utilizzo di dispositivi adeguati è quella del 1 luglio 2019), alcune realtà tra le più attente al grave problema che continua a registrare casi crescenti di anno in anno, hanno creato e reso disponibili per l’acquisto dispositivi atti a intervenire per combattere quella che viene comunemente indicata come “sindrome del bambino dimenticato” e che, a tutti gli effetti, è una amnesia dissociativa che purtroppo può colpire chiunque, arrivando a causare quelle tragedie che ben conosciamo.

Come funziona e come si utilizza

Ecco l’idea di un dispositivo “segnala bebè” messa a punto da due papà italiani, Carlo Donati e Michele Servalli, colleghi di lavoro in una società di consulenza direzionale di Bologna, perché i più piccoli (l’obbligo dei dispositivi anti abbandono interesserà infatti il trasporto di bambini fino a quattro anni in auto e autocarri, con esclusione di pullman e pulmini) non vengano involontariamente “dimenticati” in auto e possano invece essere monitorati costantemente.

Si tratta di Remmy/Car Baby Alert, un sistema anti abbandono che può essere installato su qualsiasi seggiolino che rileva il peso del bambino quando vi è è seduto. Quando l’auto viene spenta e il sensore rileva ancora la presenza del piccolo in auto, emette un segnale di allarme.

remmy
Remmy Confezione

Niente di più semplice, quindi, ma estremamente efficace, da potersi utilizzare indipendentemente dal tipo di seggiolino installato e di auto, in quanto adatto anche su auto dotate di sistema start&stop.

remmy
Contenuto confezione

Un sistema universale, quindi, che ha una doppia funzionalità, in quanto oltre a ricordare al guidatore se il bambino è ancora in auto quando l’auto si arresta (funzione “Reminder”), segnala anche quando il bambino si muove e si sposta più del dovuto (funzione “Alert”), come nel caso in cui le cinture di sicurezza fossero state slacciate.

remmy
Remmy tappetino

Un rilevamento semplice per un sistema più che funzionale, facile da installare, che non necessita di manutenzione e anche piuttosto economico, che consiste in pochi ma efficaci elementi: Remmy infatti si aziona semplicemente tramite la presa accendisigari dell’auto ed è dotato di presa USB per consentire la ricarica del cellulare senza dover necessariamente disattivare il dispositivo di segnalazione. È costituito da un sensore di presenza che viene inserito sotto la fodera del seggiolino e che invia un immediato segnale di allarme con luci led di colorazione diversa (blu e verde) e suono di diversa durata e tipologia.

remmy
Segnalatore luminoso e audio

Il check sonoro all’accensione, inoltre, permette di verificare la corretta installazione e il corretto funzionamento del dispositivo, che rimarrà sempre attivo.

Conclusioni

Uno strumento tutto italiano, nato dalla volontà di rendere più sicura la permanenza dei più piccoli in auto, dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, che consente di vivere in tutta tranquillità i viaggi con i propri bambini e che permette al guidatore di sentirsi sicuro in ogni momento.

Remmy - Versione Singola - No Start & Stop

Prezzo aggiornato il :23 Gennaio 2019 00:38
out of stock
Se hai qualche domanda o se ti è piaciuto l'articolo lascia un commento

      Scrivi il tuo commento